Le origini della civiltà in Europa, المجلد 1

الغلاف الأمامي
Editori del Politecnico, 1862 - 284 من الصفحات
 

ما يقوله الناس - كتابة مراجعة

لم نعثر على أي مراجعات في الأماكن المعتادة.

طبعات أخرى - عرض جميع المقتطفات

عبارات ومصطلحات مألوفة

مقاطع مشهورة

الصفحة 290 - Silurum colorati vultus et torti plerumque crines, et posita contra Hispania, Iberos veteres trajecisse, easque sedes occupasse, fidem faciunt.
الصفحة 232 - Mantua, dives avis ; sed non genus omnibus unum : Gens illi triplex, populi sub gente quaterni; Ipsa caput populis ; Tusco de sanguine vires.
الصفحة 319 - Sed privati ac separati agri apud eos nihil est, neque longius anno remanere uno in loco incolendi causa licet.
الصفحة 192 - Franchi, de' Longobardi, de' Goti, de' Borgognoni, assai meno culle di loro, le quali milizie formarono poscia la nobiltà novella che si dirozzò e favorì il progresso, così le stirpi elleniche battagliere del settentrione della Grecia, sottomesse le schiatte pelasgiche tranquille coltivatrici del piano, diventarono le famiglie illustri, il primo ordine degli Stati novelli. Quelli dei Pelasgi, che erano rimasti nell'Asia, patirono il danno della, conquista per la guerra di Troia, e molti, menati...
الصفحة 203 - Est locus, Hesperiam Graii cognomine dicunt, Terra antiqua, potens armis, atque ubere glebae. Oenotrii coluere viri; nunc fama, minores Italiam dixisse, ducis de nomine, gentem. 65 Hae nobis propriae sedes; hine Dardanus ortus.
الصفحة 20 - Li arbori primitivi non danno, senza innesto e per mera forza di tempo, altre frondi e altre frutta che non comporti la loro radice. Il primo motivo alla trasformazione progressiva d'una società, ossia d'una tradizione, è il fortuito contatto d'un'altra tradizione e d'un'altra società. Messe in commercio per qualsiasi modo le due opinioni tendono a riassumersi in qualche compatibile forma, e perdono entrambe la nativa semplicità del concetto. Il...
الصفحة 233 - L longitudine, tam tenues primordio imperii fuere radices. Colonis saepe mutatis tenuere alii aliis temporibus, Aborigines, Pelasgi, Arcades, Siculi, Aurunci, Rutuli, et ultra Cerceios Volsci, Osci, Ausones, unde nomen Lati processit ad Lirim amnem.
الصفحة 328 - Franchi, accozzaglia di varie genti germaniche educate agli stipendii romani , ebbero tanta fortuna nella Gallia, che non solo imposero loro nome a quella regione, ma con quello generarono nomi ed aggettivi e verbi in tutte le lingue romanze, e fecero accettare nell'Oriente il nome di Franci nel senso di europei. Gli Slavi grande e possente ed antica nazione, agricola e patriarcale a
الصفحة 328 - ... quella regione, ma con quello generarono nomi ed aggettivi e verbi in tutte le lingue romanze, e fecero accettare nell'Oriente il nome di Franci nel senso di Europei. Gli Slavi, grande e possente ed antica nazione, agricola e patriarcale, a' confini de' Tedeschi e dei Romani, fu soverchiata coll'armi, e sottomessa, indi trafficata per modo, che ogni mercato d'uomini abbondava di Slavi o Schiavoni, preferiti anche per docilità e bell'aspetto, e sì ne venne la sinonimia di schiavi e servi (328)...
الصفحة 305 - Romanam captam incendit, [etj portio Illyricos sinus ducibus avibus... per strages barbarorum penetravit et in Pannonia consedit. (') Ibi domitis Pannoniis per multos annos cum finitimis varia bella gesserunt.

معلومات المراجع