La guerra del vespro siciliano, المجلد 2

الغلاف الأمامي
successori Le Monnier, 1876 - 425 من الصفحات

ما يقوله الناس - كتابة مراجعة

لم نعثر على أي مراجعات في الأماكن المعتادة.

طبعات أخرى - عرض جميع المقتطفات

عبارات ومصطلحات مألوفة

مقاطع مشهورة

الصفحة 370 - Nos enim de omnipotentis dei misericordia et beatorum Petri et Pauli apostolorum eius auctoritate confisi omnibus vere penitentibus et confessis, qui eis ad id manum porrexerint adiutricem.
الصفحة 232 - Poi che le ripe tedesche abbandona; E la bella Trinacria, che caliga Tra Pachino e Peloro, sopra il golfo Che riceve da Euro maggior briga, Non per Tifeo, ma per nascente solfo...
الصفحة 398 - Nulli ergo omnino hominum liceat hanc paginam nostre unionis annexionis incorporacionis voluntatis et constitutionis infringere vel ei ausu temerario contraire. Si quis autem hoc attemptare presumpserit, indignacionem omnipotentis Dei et beatorum Petri et Pauli apostolorum eius se noverit incursurum.
الصفحة 372 - Bartholoineura de Capua militem logothetam et prothonotarium Regni Sicilie anno domini millesimo trecentesimo secundo die vicesimo quarto decembris prime inditionis.
الصفحة 73 - Spicca per una candidissima fama la regina Costanza , avvenente della persona , bellissima d'animo, per le care virtù di donna, e madre, e credente nel Vangelo. La fine di Manfredi avvelenò il fior degli anni suoi; poi, se vide punito lo sterminatore del sangue svevo e libera la Sicilia, ebbe a tremare ad ogni istante pe...
الصفحة 131 - ... al principe con pochi cavalli e un forte di almugaveii; stette ei medesimo nella schiera di mezzo col grosso dei fanti; assegnò la destra a'cavalli di Giovanni Chiaramonte, Vinciguerra Palizzi, Matteo di Termini, Berardo di Queralte, Farinata degli Uberti , coi fanti di Castrogiovanni. Quest' ala entrò prima in battaglia, lentamente movendo contro Sanseverino.
الصفحة 221 - paesi; intorno i casi di Carlo d'Angiò e de— » gli ultimi principi di casa Sveva innanzi il » 1282, reca strane favole, con stile talvolta vi» vace , talvolta noioso per moralizzar troppo , » sempre pien di religione , di civil senno , e di » esperienza militare. I fatti di questa Cronaca » spesso sembran tolti di peso dalle narrazioni » volgari dei guerrieri e marinai , e spesso con...
الصفحة 74 - Pietro, poi a' figliuoli, la corona di Sicilia, eh' era sua se si potea rivendicare per diritto ; né tal moderazione nacque da pochezza d' animo in costei, che ben seppe in pericolosissimi tempi provvedere alla difesa della Sicilia, e due volte con molta destrezza salvar Federico da
الصفحة 132 - ... Blasco, che parea la più segnalata, non mostrandosi per anco le aquile di Federigo, inteso dietro le file ad armar novelli cavalieri nel memorabil giorno. Blasco per affannosi messaggi l'affrettò a montare a cavallo. Gli almugaveri intanto, fermi, lasciano avvicinare il nemico. Com'entra a gittata mano, a lor usanza gridano: Aguzzate i ferri, e dan co' giavellotti a striscio su per le selci , che tutto allumò di scintille il terreno , scrive Montaner, con meraviglia e terror del nemico; e...
الصفحة 25 - Se' tu già costì ritto ? Se' tu già costì ritto, Bonifazio, Di parecchi anni l mi mentì lo scritto. Se' tu sì tosto di quell'aver sazio Per lo qual non temesti torre a 'nganno La bella donna, e di poi farne strazio? — Tal mi fee' io quai son color che stanno, Per non intender ciò ch' è lor risposto, Quasi scornati, e risponder non sanno.

معلومات المراجع